Scavolini Tetrix

scavolini-tetrix

Stile inedito

“Per questo progetto si è partiti dalla volontà di creare un’estetica senza orizzonti, giocando con gli elementi su assi orizzontali e scoprendone tutte le possibilità compositive. Con un punto di vista inedito per il mondo della cucina.”
Con queste parole Michael Young, che ha ideato per Scavolini la cucina. Tetrix, svela anima e gusto di un ambiente cucina innovativo, fondato essenzialmente su moduli e colori, che con rigore di logica e fantasia cromatica rivoluziona il concetto stesso dell’abitare. Non più circoscritto ma “aperto”; giocoso e libero di manifestarsi in qualsiasi spazio.

Tetrix è:

Colore unico: Moduli e colori rendono unica la cucina Scavolini Tetrix. Per caratterizzare la propria composizione può essere scelta un’unica colorazione. /
Colore blocchi: Con i colori disponibili si possono caratterizzare anche parti della composizione o blocchi di moduli (basi, pensili e colonne) ottenendo configurazioni di colore personalizzate.
Kit colori: È possibile scegliere per Tetrix uno tra i 20 kit colore (non modificabili) progettati da Michael Young. La libera scelta di un colore per i soprapensili e sopracolonne permetterà una ulteriore e personale caratterizzazione.

Ispirata al videogioco Tetris, la cucina Tetrix è firmata dal genio creativo Michael Young ed è un vero e proprio progetto di vita che, per la prima volta, lascia a chi sceglie di acquistarla tutta la libertà compositiva possibile.

Un nuovo modo di progettare la cucina

Alla base di Tetrix, c’è la volontà di rispondere al crescente desiderio di personalizzare l’ambiente cucina attraverso scelte compositive e cromatiche libere.

La risposta è una cucina architettonicamente razionale che, attraverso un sistema modulare dalle inedite dimensioni geometriche, si adatta a ogni esigenza estetica e funzionale.

I moduli possono essere abbinati tra loro su assi orizzontali in base a schemi non convenzionali.

La magia del colore

L’unicità di Tetrix è la possibilità di creare tantissime combinazioni di colore. È infatti possibile scegliere tra 20 kit colore lucidi e 20 opachi pensati da Michael Young.

Oltre alla scelta monocromatica di gusto metropolitano, si possono avere frontali con pannelli di più tonalità, capaci di creare un suggestivo effetto dogato e magari di caratterizzare in modo ben definito le parti della composizione o blocchi di moduli (basi, pensili e colonne) ottenendo configurazioni di colore personalizzate

Elementi a giorno e caratteristiche di Scavolini Tetrix

Il concetto di modularità viene applicato anche all’isola.
Nella composizione a destra, il piano del tavolo si raccorda al sottopiano del banco di lavoro.
Il modulo contenitore basso sottostante ne valorizza l’estetica moltiplicando le funzionalità.

In accordo con gli ultimi dettami dell’interior design, Tetrix non ha maniglie ma profili gola nella parte superiore dell’anta (per basi) e sul lato verticale per le colonne.

La cucina non è solo innovativa esteticamente, ma è anche perfettamente funzionale. Dietro le forme essenziali prendono vita cassetti e cestelli estraibili, frigoriferi e vani accessoriati.

Non mancano elementi a giorno come librerie e mobili contenitori per tv e hi-fi, ormai immancabili in ogni progetto cucina, che permettono di creare un grande ambiente aperto oppure avere il soggiorno in stile con la cucina.

2016-06-03T14:44:07+00:00